Il sito del Gruppo Sportivo dilettantistico scolastico Marconi Cassola
Affiliato FIDAL cod.VI632 - Centro Avviamento allo Sport CONI cod.WVIA0293
Meeting Atletica & Simpatia
Giocatletica e Campestre a staffetta
l'archivio delle news
risultati & statistiche
l'album delle fotografie


14 febbraio 2010
Ancona giovanili indoor, la velocitÓ ci regala l'argento tricolore

Ancora un argento per Laura Strati ai campionati italiani. Ai tricolori giovanili di Ancona del 13-14 febbraio l'atleta, che ha scelto di cimentarsi solo nella velocitÓ 60 piani Promesse, rimandando il lungo agli assoluti, ha colto una straordinaria medaglia pregiata. Domenica 14, dopo il 7"64 in batteria (terza a pari tempo con la D'Angelo), nella finalissima Ŕ riuscita con freddezza a piazzare il colpo, superando velociste "di professione" ben pi¨ accreditate come ad esempio la Paoletta (Esercito) e cedendo solo alla pronosticatissima Draisci (Esercito).
Partenza assolutamente fulminante, e a metÓ gara Strati e Draisci a spalla. Incredibile! Poi la primatista romana ha avviato il suo motore sul lanciato, vincendo in 7"52, mentre la nostra atleta ha retto bene chiudendo nettamente seconda con il nuovo personale (7"62), un centesimo meglio della Paoletta che tentava il recupero.
Gara importante per Eros Chemello, al suo esordio a un campionato italiano. Il pesista, sabato 13, ha chiuso all'11. posto nella gara Allievi, lanciando a 13,69 (personale di 14"76). Visibilmente emozionato, Eros ha probabilmente patito il clima agonistico del magico palaindoor marchigiano, restando lontano dal suo personale. Ha preso l'esito della gara con serenitÓ, consapevole che Ŕ stato un importante pieno di esperienza da mettere a frutto per il futuro.
Campionati complessivamente amari per Rocco Strati, in maglia Riccardi, categoria Promesse, che nei 60 ostacoli sabato ha corso in batteria in 8"48 (incocciando in diverse barriere) ed Ŕ rimasto il primo degli esclusi dalla finale per millesimi (superato al photofinish dal padovano Scotti Ferro che ha corso con lo stesso tempo). Prova al di sotto delle aspettative anche domenica, nel lungo, decimo posto con 6,70, assai lontano dal personale. C'Ŕ un anno davanti per recuperare.
Ad Ancona i tre atleti sono stati accompagnati dai tecnici Daniele Chiurato e Mirko Chemello e da alcuni dirigenti.

la home page
chi siamo (e dove)
notizie & articoli
il club degli amici