Il sito del Gruppo Sportivo Marconi di Cassola
Affiliato FIDAL cod.VI632 - Centro Avviamento allo Sport CONI cod.WVIA0293

H O M E
C H I    S I A M O
L E    N O T I Z I E
C L U B    A M I C I
Meeting Atletica & Simpatia
Giocatletica e Campestre a staffetta
l'archivio delle news
risultati & statistiche
l'album delle fotografie

21.02.2013
Cross, lanci lunghi e pista, weekend molto "italiano" tra Nove, Lucca e Ancona
Nella campestre belle prove a San Biagio, ora si cerca il pass tricolore

Weekend a doppia lettura quello del 23 e 24 febbraio.
Tra Ancona e Nove si giocano infatti due carte interessanti.
Pista. Ad Ancona campionati italiani giovanili con due atleti al Banca Marche Palas.
Beatrice Fiorese Ŕ in gara sia nel lungo che nella velocitÓ. L'atleta, che ha giÓ avuto il battesimo anconetano con le prove multiple Allieve, conquistando un grande argento tricolore, scende in pedana e in pista con ottime credenziali, dal 5,81 del lungo di Jesolo (aperta la stagione con un buon 5,58 ad Ancona) al motivante 7"86 colto nei 60 a Padova pochi giorni fa: la marconiana in maglia AV avrÓ dunque la possibilitÓ di dire la sua nelle gare del campionato italiano.
Da tenere sott'occhio anche Eric Vanzo, che nel peso si presenta con una carta d'identitÓ da 14,78 metri. L'eclettico atleta, giÓ sesto agli italiani Cadetti 2012 nel disco, predilige il peso ed Ŕ abituato ad accettare le sfide difficili: dando il meglio pu˛ aspirare intanto a entrare nella finale, dopo di che staremo a vedere!
Lanci invernali. Finale del Campionato Italiano a Lucca e, in pedana, anche Francesca Parolin nel martello donne. Le Ŕ bastato il 47 abbondante per approdare alla finale tricolore, confermandosi tra le martelliste migliori d'Italia. Tifiamo per un lancio sui 50 metri, come sa fare!
Cross. A Nove quarta prova regionale di cross per le categorie promozionali. Anche qui una chance tricolore: Gloria Gollin pu˛ staccare il biglietto per la rappresentativa veneta Cadette che andrÓ a disputare i campionati italiani. A San Biagio di Callalta, nella terza prova, ha chiuso al nono posto confermandosi tra le prime dieci del Veneto e la prova di Nove sarÓ decisiva.
A San Biagio, dove in ciascuna categoria si sono visti quasi 150 atleti in lizza, il miglior podio Ŕ stato quello di Stella Zambolin tra le Ragazze: dopo i bronzi, ancora un ottimo quarto posto. Dopo di lei sono transitate Asma Bensaikak, Lucia Alberton, Zineb Bensaikak, Brenda Cassiano.
Tra i Ragazzi, miglior arrivo di Daniele Alberti e poi Devis Scramoncin e Jacopo Chemello.
Tra le Cadette, di Gollin abbiamo detto; ottimo il 23. posto di Erika Pontarollo, seguita poi da Cristiana Moretto.
Bel pattuglionein gara tra i Cadetti, dove il primo dei marconiani Ŕ stato Stefano Pontarollo, 28. posto, seguito poi da Riccardo Miglietta, Amar Kasibovic, Andrea Marin, Lorenzo DidonŔ, Davide Dalla Gassa, Matteo Vicariotto, Marco Dalla Palma.
Gratificanti le classifiche sociali provvisorie dopo la terza prova: nel lotto della cinquantina di societÓ partacipanti, siamo il terzo club del Veneto con le Ragazze, il 7. con le Cadette, il 34. con i Ragazzi e il 19. con i Cadetti. Nella combinata Ragazze-Cadette, le marconiane sono addirittura al terzo posto, in quella Ragazzi-Cadetti i marconiani sono al 31. posto.

Foto del cross a San Biagio di Callalta: Stella in giacca bianca durante la premiazione; in gara Gloria, Riccardo, Andrea, Amar, Lorenzo

la home page
chi siamo (e dove)
notizie & articoli
il club degli amici