Il sito del Gruppo Sportivo Marconi di Cassola
Affiliato FIDAL cod.VI632 - Centro Avviamento allo Sport CONI cod.WVIA0293

H O M E
C H I    S I A M O
L E    N O T I Z I E
C L U B    A M I C I
Meeting Atletica & Simpatia
Giocatletica e Campestre a staffetta
l'archivio delle news
risultati & statistiche
l'album delle fotografie
.

12.05.2014
La serie A Oro Ŕ giÓ in tasca!
AV Frattin Auto donne al primo colpo conquista la finale scudetto.
Per AV Despar uomini confermato il punteggio della serie Argento
Molti i marconiani protagonisti alla due giorni di Vicenza

Milano, arriviamo. La partenza dei marconiani e di tutta Av Ŕ stata fulminante e giÓ nel primo dei tre turni di gare previsti entro giugno per le qualifiche alle finali nazionali, i punteggi per la Serie A Oro sono stati centrati!
La promozione in A Oro era stata conquistata lo scorso anno (con in squadra le nostre laura Strati, Beatrice Fiorese, Francesca Parolin) ma quest'anno si trattava di confermare i punteggi per assicurare la partecipazione alla finale scudetto di AV Frattin Auto.
E tutto si Ŕ giÓ risolto al primo colpo della fase regionale. Anche per i maschi di AV Despar il primo turno ha confermato la Serie A Argento. E' stata nutrita la partecipazione dei marconiani nella due giorni di Vicenza, il 10 e 11 maggio, con bei carichi di punti conquistati alla causa.

Corse e marcia. Laura Strati, un po' frenata da un fastidio tendineo, apre con l'argento nei 100 piani in 12"44. La velocitÓ poi, con la Strati, Beatrice Fiorese e le scledensi Zermiglian e Scapin regala una 4x100 d'oro in 46"95, uno dei migliori tempi nazionali del momento.
La giovanissima Erika Pontarollo nellaa marcia infila il personale nella cinque chilometri in 27'47"54 e conquista uno stupendo quinto posto.
Nei 100 si vedono Riccardo Faliva in 11"87 (recente personale di 11"77), Davide Solmona in 12"07 e Riccardo Marostica in 12"44. Buono l'undicesimo posto di Elbaraa Belaoud nei cinquemila metri in 16'40"78 (ultimo giro da velocista...), vicino al personale. Mentre Marcus Muchiri nei 400 scende per la prima volta sotto i 55" cogliendo un bellissimo 54"29. Incoraggiante prestazione anche per l'impegnato Nicola Fontana sui 400 hs in 1'04"71.
Infine la staffetta 4x400 con i nostri Faliva e Muchiri, pi¨ i colleghi Mercurella e Meridio, chiude in 3'32"52.

Salti. I miracoli li fa nella prima giornata Beatrice Fiorese che nell'alto sale, sale fino a 1,74, nuovo PB di 7 cm! E' argento, insidiando perfino la Vallortigara che vince con la stessa misura grazie a solo due errori di meno.
La Fiorese si ripete con l'argento nel lungo con 5,74, in una gara molto disturbata dal vento che le assegna anche dei nulli molto lunghi.
Bello il 7. posto di Fabio Bergamin nell'asta a m. 3,60: il 3,90 Ŕ fallito di poco. Tornando al lungo gara di assestamento per Giulia Tessarolo con 4,85, dopo che una settimana prima aveva conquistato il pass per gli italiani U18 nel triplo con 10,71. Nel lungo maschile Davide Solmona a 6,11 e Riccardo Marostica a 5,76.

Lanci. Chiara Carlesso conquista la quarta medaglia marconiana, il bronzo nel martello con un convincente 47,86, in attesa di assestarsi sui 50. Vicini ai vertici delle rispettive gare anche Eros Chemello, quinto nel disco con m. 38,20, e Serena Bordignon, sesta, con lo scoop del nuovo PB a m. 34,10, gara in cui la Carlesso si "accontenta" di un 25,02. Infine un buon nono posto per Andrea Ferrazzi: non Ŕ esplosivo come nel recente "colpo" di Conegliano, fermandosi stavolta a m. 45,73.

Foto: il podio della promozione, un anno fa. Adesso la finale scudetto Ŕ giÓ stata messa in cassaforte

la home page
chi siamo (e dove)
notizie & articoli
il club degli amici