Il sito del Gruppo Sportivo Marconi di Cassola
Affiliato FIDAL cod.VI632 - Centro Avviamento allo Sport CONI cod.WVIA0293

H O M E
C H I    S I A M O
L E    N O T I Z I E
C L U B    A M I C I
Meeting Atletica & Simpatia
Giocatletica e Campestre a staffetta
l'archivio delle news
risultati & statistiche
l'album delle fotografie



SCARICA TUTTI I RISULTATI
Preghiamo gli insegnanti di inviare i nomi degi atleti per poter completare le tabelle a info@atleticassola.com

VAI ALLE FOTO

LEGGI LA RASSEGNA STAMPA

14 maggio 2010
Il sole ha baciato la sfida di 50 staffette
Oltre duecento ragazzi protagonisti a Cassola

Elementare San Giuseppe, Vittorelli, Brocchi e Da Ponte le squadre più veloci

Buona riuscita della prima edizione del Trofeo Città di Cassola "Scuole a staffetta - La staffetta più veloce". Esorcizzato il maltempo da una giornata di bel sole, in pista si sono viste quasi cinquanta staffette (per la precisione, 47) provenienti da diverse scuole elementari, medie e superiori. Peccato per alcune defezioni degli ultimi giorni da parte di scuole che avevano dato l'adesione, ma che hanno dovuto rinunciare a causa di difficoltà nel trasporto o concomitanze con altri eventi.
Dieci le coppe alle staffette più veloci. La mattinata di sport è iniziata con ben quattro serie di staffette delle elementari, dove ha dominato, vincendo sia al maschile sia al femminile, la Direzione Didattica di San Giuseppe di Cassola (ins. Marzia Pesavento); ma sul podio hanno conquistato posti sia il Marconi con i ragazzini di San Zeno (ins. Giuseppe Alfieri), sia la Direzione Didattica di Romano arrivata in forze con ben 5 team (ins. Evelin Stoppiglia). Tra le scuole medie, sfida a tre tra Istituto Marconi Cassola, Vittorelli Bassano e Bellavitis Bassano: l'ha spuntata alla grande il Vittorelli (prof.ssa Trento), vincitore di tutte e quattro le staffette in programma e superando il Bellavitis (prof.ssa Di Stasi). Si è difeso coraggiosamente il Marconi (prof.ssa Bonotto), che di fronte ad avversari agguerriti ha schierato staffette di sola prima media che comunque non hanno mai mollato.
Tra gli istituti superiori, la sfida si è giocata tra il Liceo Brocchi, il Liceo Da Ponte e l'Istituto Parolini: dominio del Brocchi (prof.ssa Moncecchi e prof. Ceccato) in tre gare su quattro con il Da Ponte (prof.ssa Sales) che è riuscito a inserire un cuneo vincendo la coppa di "staffetta più veloce" con gli allievi maschili.
Citazione d'obbligo per l'Agrario Parolini, accompagnato dal nostro prof. Toni Mocellin, che è riuscito comunque a salire sul podio e ha partecipato con ben cinque squadre maschili all'insegna della sportività.
A disposizione di tutti l'acqua minerale offerta dal supermercato Coopca di San Giuseppe e mele verdi offerte dal Gs Marconi. L'organizzazione, un po' artigianale da parte della società di casa vista la prima esperienza in questa manifestazione, è filata comunque via liscia grazie al nucleo di giudici della Fidal, capitanati da Pulcheria Tonello, intervenuti con grande disponibilità, e alla collaborazione tra i nostri tecnici e gli insegnanti accompagnatori.
Alle premiazioni ha preso parte l'assessore allo sport Davide Tosatto. Omaggi per accompagnatori e giudici sono stati offerti dalla Cantina Beato Bartolomeo di Breganze.
La manifestazione comunque si è dimostrata innovativa ed è piaciuta. In vista del prossimo anno il Gs Marconi prenderà accordi sulla data di svolgimento già a settembre con l'Ufficio Scolastico Provinciale, in modo da dare alle Scuole maggiori certezze nella programmazione e favorire così la loro partecipazione. Da insegnanti ed operatori si attendono consigli sulla data e anche sulla formula! Grazie a tutti.

19 maggio 2010
Alla conviviale Rotary - Lions - Panathlon
è avvenuta l'assegnazione dei premi speciali

Due buoni-libro e due somme da destinare a progetti socio-giovanili

La conclusione della manifestazione è avvenuta, alcuni giorni dopo la gara, nella cornice della serata conviviale comune di Rotary Bassano, Lions Club e Panathlon Club al ristorante Al Camin di Cassola, il 18 maggio.
Durante la serata, che ha anche visto ospite la squadra vincitrice dello scudetto tricolore di hockey ghiaccio dell'Asiago Migross, presenti il presidente Mantovani e alcuni giocatori, c'è stata una breve parentesi dedicata all'etica nello sport giovanile, con la presentazione, da parte del presidente Claudio Strati, della Carta Etica del Gs Marconi.
E' seguita quindi, anche alla presenza degli sponsor Faggion Antonio srl, Andrea Bizzotto spa, Libreria La Bassanese, e dell'assessore allo sport del Comune di Cassola, Davide Tosatto, l'assegnazione dei premi speciali ai rappresentanti delle scuole vincitrici.
I premi speciali del 1° Trofeo Città di Cassola Scuole a Staffetta, assegnati per il miglior tempo globale delle staffette M+F per elementari e medie, e A+JM e A+JF per le superiori, sono andati a:
SCUOLE ELEMENTARI: Direzione Didattica di Cassola, con sede a San Giuseppe: erano presenti il dirigente scolastico Sandro Pizzato e l'insegnante Marzia Pesavento;
SCUOLE MEDIE: Scuola Media Vittorelli, Bassano del Grappa: era presente la professoressa Trento;
SCUOLE SUPERIORI Allieve+Juniores F e Allievi+Juniores M: Liceo Gb Brocchi, Bassano del Grappa: era presenta la professoressa Moncecchi.


CIRCOLARE E REGOLAMENTO PRIMA EDIZIONE
AGGIORNAMENTI. Siamo alla nostra prima edizione, perciò il regolamento è soggetto a miglioramenti e aggiustamenti. Sicuramente già dal prossimo anno la manifestazione verrà programmata più per tempo, decidendo la data di svolgimento (sempre in primavera) con il Provveditorato già a inizio anno scolastico e con norme rese più adeguate dopo la prima esperienza di quest'anno.
Per quanto riguarda l'edizione del 14 maggio 2010:
1) i premi speciali per le Superiori, su suggerimento di insegnanti delle scuole partecipanti, verranno attribuiti calcolando "in verticale" la somma delle due migliori staffette maschili e femminili, cioè A+JM e A+JF. Questo per non penalizzare gli istituti che sono prettamente a frequentazione maschile o femminile, e per permettere sportivamente la partecipazione a qualsiasi scuola voglia esserci;
2) per le scuole medie e elementari, essendo pervenuta qualche richiesta anche da Istituti di altre zone della Provincia (l'Ufficio Scolastico Provinciale ha infatti mandato la circolare d'invito a tutte le scuole della provincia), si è deciso di non rifiutare la partecipazione, nel caso volessero partecipare, sempre nell'ottica della sportività, alla gara promozionale; il premio speciale previsto rimane comunque quest'anno appannaggio della scuola meglio classificata dell'area bassanese "allargata" come da indicazioni originarie.

la home page
chi siamo (e dove)
notizie & articoli
il club degli amici